pronti a soddisfare tutte le Vostre esigenze in funzione di salute e di benessere dei Vostri piccoli amici

 

MEDICINA VETERINARIA GENERALE

I veterinari di medicina generale si occupano delle cure primarie del vostro animale. Questi veterinari eseguono un piano personalizzato di assistenza sanitaria aprendo una cartella clinica al vostro animale e vi sostengono in tutte le decisioni che riguardiano salute e benessere del vostro piccolo amico essendo in stretto contatto con il medico specialista.
E' vivamente consigliata una valutazione annuale del benessere e l'esame fisico. Gli esami di routine vi aiuteranno così a prevenire molte malattie potenzialmente gravi. Durante questi esami annuali si valuta il peso dell'animale, la salute generale.,la situazione dentale. Durante l'esecuzione di un esame di routine, spesso rileviamo problemi di salute dei quali i proprietari non erano a conoscenza.
Consigliamo inoltre uno screening del sangue generale per valutare la funzione degli organi interni.
Visita generale di prima accoglienza
La visita di base nei nostri ambulatori si effettua con o senza appuntamento. Essa consiste in una visita di prima accoglienza e qualora diventi necessario, il paziente viene sottoposto alle visite specialistiche strumentali. Le visite di urgenza hanno sempre e comunque precedenza su qualsiasi altra attività!


VACCINAZIONI


La medicina preventiva, come attività di “prima linea” del medico internista, è di fondamentale importanza nella lotta contro le malattie infettive del cane e del gatto
La vaccinazione è una componente importante nella pratica medica preventiva. Le linee di pensiero più recenti, prevedono un programma vaccinale di base e uno accessorio, consigliato in determinate condizioni, ovvero quando esiste un reale rischio epidemiologico. Una buona e duratura risposta anticorpale si ottiene in condizioni di non presenza di malattie concomitanti, incluse parassitosi intestinali. In tutti i cani il protocollo vaccinale prevede l’immunizzazione verso i virus del cimurro, dell'epatite virale, della parvovirosi (gastroenterite virale), della parainfluenza (tosse dei canili) e della leptospirosi canina. La vaccinazione antirabbica è obbligatoria in determinate circostanza, quali viaggi all’estero o la partecipazione alle manifestazioni canine e feline (la vaccinazione viene effettuata 21 gg prima dell’evento). Nel triveneto, escluse certe province, dal 2010 è obbligatoria la vaccinazione annua di tutti i cani. Per mantenere alto il numero degli anticorpi sarà opportuno ripetere una stimolazione (richiamo) annua o/e semestrale. Nei gatti il protocollo vaccinale di base prevede la copertura nei confronti dell'herpes virus (rinotracheite infettiva felina), del feline Calici virus e del virus della panleucopenia felina. Per gli animali che vivono all’aperto si consiglia la protezione verso la leucemia felina (grave forma di immunosoppressione) e verso la Clamidophila felis (forma congiuntivale e respiratoria).
Veterinario Vicenza
Trattamenti di medicina veterinaria interna

vaccinazione leishmaniosi

Questo vaccino ha dimostrato di ridurre di 4 volte la possibilità di sviluppare la forma clinica della malattia. La vaccinazione può essere effettuata in tutti i cani in buono stato di salute, esenti da parassitosi intestinali, di età superiore ai 6 mesi, ed è raccomandato l'uso di un test diagnostico sierologico prima delle vaccinazioni
Indicazioni: Per l'immunizzazione attiva dei cani negativi alla Leishmaniosi dai 6 mesi di età serve a ridurre il rischio di sviluppare un'infezione attiva e la malattia clinica dopo il contatto con Leishmania infantum. L'efficacia del vaccino è stata dimostrata nei cani sottoposti a molteplici esposizioni naturali al parassita in zone ad alta pressione di infezione.
Reazioni avverse: Dopo l'iniezione possono verificarsi moderate e transitorie reazioni locali. Queste reazioni si risolvono spontaneamente entro 2-15 giorni
Vaccinazione di base:
prima dose da 6 mesi di età
seconda dose dopo 3 settimane
terza dose 3 settimane dopo la seconda iniezione
Vaccinazione di richiamo annuale: una iniezione di richiamo di una singola dose deve essere somministrata 1 anno dopo la terza iniezione e successivamente ogni anno.
Ricordiamo a tutti l'importanza del vaccino per la prevenzione della leishmaniosi canina, una malattia purtroppo sempre più presente nel nostro territorio, il cui picco di maggiore contagio inizia nel mese di maggio. Ai proprietari che intendono iniziare il protocollo vaccinale ricordiamo che occorre iniziare nei mesi di febbraio – marzo. Il processo di immunizzazione consiste nella somministrazione di tre dosi di vaccino a distanza di 20 giorni ciascuna. Per i proprietari che hanno già vaccinato i loro cani gli anni scorsi e che devono fare la vaccinazione di richiamo ricordiamo che deve essere somministrata a non più di un anno di distanza dalla precedente e comunque non più tardi del periodo che va da marzo a maggio.
I medici della clinica sono a disposizione per fornirvi tutte le informazioni su questo nuovo vaccino .

PROFILASSI PARASITI INTERNI ED ESTERNI

 

Gli aimali da compagnia possono contrarre molto facilmente i parassiti intestinali ed esterni; le conseguenze dipendono dal numero, della loro virulenza e delle condizioni di salute dell’ospite. La presenza dei parassiti è un’evenienza molto comune nel cane e nel gatto e per questo motivo il problema non deve essere valutato con eccessiva preoccupazione. I parassiti intestinali più comuni nel cane e nel gatto sono: protozoi (coccidi), ascaridi (vermi tondi), cestodi (vermi piatti), anchilostomi, tricuridi, toxoplasmi, l’echinococco. I parassiri esterni sono spesso vettori di varie malattie del sangue (babesiosi, erlichiosi, richettiosi) e della pelle (DAP); più comuni sono: pulci, zecche, pidocchi e acari. Questi parassiti, oltre a contagiare gli animali, possono contagiare anche l’uomo. Risulta molto importante che sui nostri piccoli amici pelosi sia fatta una buona prevenzione antiparassitaria affinché non vengano contagiati. La prevenzione delle malattie parassitarie diventa un’attività del medico internista di fondamentale importanza non solo sanitaria ma anche di ordine sociale.
E’ di fondamentale importanza, in accordo con il proprietario, individuare un prodotto che protegga adeguatamente i nostri piccoli amici durante tutto l’anno e che prevenga anche le insidiose infestazioni dell’ambiente. Questi parassiti possono attaccare anche l’uomo; si consigliano quindi controlli regolari e trattamenti cadenziali per ridurre il rischio del contagio, soprattutto in situazioni di convivenza animale-bambino. Esistono diversi prodotti validi tra cui: prodotti iniettabili, prodotti spot-on, creme, pastiglie, spray ecc.
La nostra clinica è in grado, grazie ai sofisticati test diagnostici, di valutare in tempo reale la sieropositività del vostro piccolo amico in casi di dubbia sintomatologia clinica come nei casi di malattie infettive e parassitarie molto gravi del cane e del gatto (FeLv, Fip del gatto, Filariosi, Leischmaniosi, Borreliosi Erlichiosi canina). Questi test sono altamente specifici ed attendibili. La loro positività suggerisce che il cane o il gatto sono venuti in contatto con la malattia.



dONATORI DI SANGUE

Sei regolarmente vaccinato!?
Hai tra i 2 e gli 8 anni e pesi almeno 25 kg !?
Sei dotato di microchip!?
Potresti essere un donatore ideale!

Chiedi al tuo proprietario di informarsi presso la nostra clinica al personale responsabile per il servizio donazioni del sangue!
Come avviene la selezione dei donatori: Tutti i soggetti che presentano i requisiti necessari vengono sottoposti ad un accurato esame clinico ed ad una serie di esami che attestino la loro idoneità. La valutazione clinica viene ripetuta in occasione di ogni singola donazione così come alcuni esami ematologici.
Quali sono i vantaggi derivanti dall’ essere un donatore: Se un proprietario decide di fare del proprio cane un donatore è chiaro che da questo deriveranno dei vantaggi ma verrà richiesto un certo impegno. Ad ogni donatore verranno infatti offerte le vaccinazioni annuali oltre alle periodiche valutazioni cliniche da effettuarsi prima di ogni donazione. Saranno inoltre effettuati annualemte esami del sangue quali: esame emocromocitometrico e biochimico completo, test sierologici per Leishmania, Ehrlichia , Filaria, atti ad accertare lo stato di buona salute dell'animale.
AMBULATORIO VETERINARIO PONTE ALTO VICENZA | 47, Strada Padana Verso Verona - 36100 Vicenza (VI) - Italia | P.I. 02933740249 | Cell. +39 345 2471486   - Cell. +39 349 4658320 | pontealtovet@gmail.com | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite